Frames of Covid-19

03/04 - 06/04/2020

Frames of Covid-19 è un laboratorio di fotografia sociale gratuito, rivolto a studenti delle scuole superiori appassionati di fotografia, ma anche a giovani che si approcciano per la prima volta a questo linguaggio e sono interessati ad approfondirlo. Il Lab è organizzato in collaborazione con Onde Alte.

3 aprile dalle 15.30 alle 17.00
6 aprile dalle 15.30 alle 17.00
Iscrizione entro il 1 aprile a questo link.

Il Lab sarà suddiviso nelle due giornate, quindi è necessario iscriversi ad entrambe le date.

Introduzione
La fotografia è scoprire, vedere e catturare un momento, voglia di raccontare ed emozionare. In questo particolare periodo storico può essere un mezzo di comunicazione efficace sia per chi fotografa che per chi guarda. Un linguaggio utile per fermare momenti che potrebbero passare inosservati e per riflettere sulla stringente necessità di effettuare un cambiamento sociale.

Frames of Covid è un laboratorio creativo a distanza in cui sperimentare l’utilizzo delle immagini come strumento di espressione quotidiana e per raccontare storie di territori e di persone. Un’occasione per imparare semplici tecniche di fotografia e descrivere la quarantena ai tempi dell’emergenza Covid-19.

Come si svolgerà
Alterneremo momenti di lezione frontale a lavori individuali e di gruppo in cui ci eserciteremo facendo fotografie. A seguire, analisi e condivisione creativa con esperti di fotografia e con facilitatori di gruppo.

Obiettivi e cosa impareremo
Cercheremo di raccontare ciò che viviamo e sentiamo in questo momento storico, sviluppando la nostra sensibilità di osservazione. Un’occasione per migliorare le nostre fotografie, ragionando insieme sui diversi elementi che compongono un’immagine e su ciò che essa comunica.

Cosa serve
E’ sufficiente uno smartphone, non è necessario avere la macchina fotografica. Non deve mancare la voglia di condividere e sperimentare in gruppo!

Dove
Piattaforme Zoom e Mural.

Programma

Il laboratorio sarà suddiviso in 2 lezioni da h1.30 l’una.

03 Aprile 15.30 – 17.00

• Introduzione ai lavori.
• Speech e dibattito: la fotografia come forma di attivismo. Un racconto mosso dalla voglia e dalla convinzione di cambiare le cose.
• Esercizio di Photo Talk: analisi collettiva di foto selezionate dai partecipanti che raccontano la situazione ai tempi dell’emergenza Covid-19.
• Speech e dibattito con Mattia Zoppellaro, fotografo e ritrattista di fama internazionale formatosi a Fabrica: la fotografia sociale come strumento di espressione e comunicazione. Tecniche di base della fotografia.
• Lancio del brief e dei lavori di gruppo.

Tra le due lezioni i partecipanti dovranno svolgere degli esercizi fotografici a casa in autonomia.

06 Aprile 15.30 – 17.00

• Introduzione.
• Restituzione: ogni gruppo e ogni partecipante racconteranno il tema scelto per i propri scatti e il portfolio delle loro foto sociali.
• Debrief, confronto e chiusura dei lavori.