Benjamin Abtan

Il 28 febbraio Benjamin Abtan, Presidente dello European Grassroots Antiracist Movement – Egam e coordinatore dell’ Elie Wiesel Network of Parliamentarians of Europe, sarà a Fabrica per una conferenza aperta al pubblico.

A Fabrica Benjamin Abtan analizzerà il motivo che spinge tanti giovani a seguire l’estremismo, quali sono le tematiche emergenti legate al razzismo in Europa, con particolare riferimento alle violazioni dei valori umani in Polonia e Austria, e presenterà le iniziative sociali di base al quale si sta lavorando per contrastare questa tendenza a favore di un’espansione pragmatica della democrazia.

Benjamin Abtan fondatore e presidente di European Grassroots Antiracist Movement – EGAM, fondatore e coordinatore del network Elie Wiesel. E’ stato consigliere politico di Bernard Kouchner, Ministro degli Affari Esteri e fondatore di Medici Senza Frontiere e Medici del Mondo e di Christiane Taubira, Ministro della Giustizia francese. E’ consulente per gli affari internazionali alla Caisse des Dépôts et Consignations, la più grande istituzione di finanza pubblica francese e ha contribuito alla fondazione dell’Associazione degli investitori. Consulente per diversi marchi di lusso francesi per la parte di affari istituzionali. Benjamin Abtan è da sempre attento alle questioni sociali in qualità di membro del comitato di SOS Racisme; è co- fondatore della coalizione « Save Darfur » e presidente Presidente dell’Unione Studenti Ebraica. Insegna studi sul Genocidio in varie università del mondo. Ha un laurea in ingegneria e una in international business and genocide studies, ottenute rispettivamente dalla Telecom Paris Engineering School e ESSEC Business School e dall’Università di Stockton negli Stati Uniti.

Conferenza in inglese aperta al pubblico
ore 18.30

Fabrica
Via Postioma, 54/F
Catena di Villorba (Tv)

Per info: press@fabrica.it