Michele De Lucchi

Animals Don't

15 May 2018

Area: Lecture

“Gli animali non li fanno, non li fanno proprio.

Ma anche se li facessero, sarebbero fatti senza ragionata intenzionalità.
Solo gli esseri umani costruiscono oggetti e per di più cercano di farli sempre diversi.

Noi attribuiamo agli oggetti significati precisi, sia pratici che simbolici.
Conferiamo loro valore e tentiamo di misurare il loro potenziale estetico.
Cerchiamo ragioni per renderli meritevoli di esistere, al di là della loro stessa natura.
Li immaginiamo, li produciamo, li organizziamo e a volte li condanniamo addirittura alla distruzione.

*

Le distanze cambiano in continuazione e ci dimostrano che l’universo è in continuo movimento e vibra impercettibilmente. Le vibrazioni sono prodotte dall’effetto sensoriale della luce, del suono, dell’odore e del tatto, oltre a tutti gli altri stimoli ambientali intangibili,
e fanno brillare ogni oggetto. Così la vita nasce e si sviluppa. Alcuni oggetti di grandi dimensioni generano una intensa vita interna che risuona con l’anima stessa dello spettatore.

*

Il mio mondo è costituito da oggetti piccoli e grandi, si può entrare e vederli dall’interno o osservarli da una certa distanza.
I modelli che costruisco chiedono di essere immaginati in contesti diversi, ambientati in paesaggi che suggeriscono il trasferimento e l’applicazione nel mondo reale.
È il paesaggio poi che ne definisce la dimensione.
Amo i miei oggetti, ma so che il loro significato è nella vita di chi li osserva e li usa, che probabilmente è molto diversa dalla mia. Se gli uomini creano il significato degli oggetti,
è attraverso gli oggetti che l’uomo cerca se stesso.

*

Potremmo dire: per capire quello che vediamo dobbiamo scegliere dove stare.

Vi invito quindi a fare un passo indietro o avanti per esaminare il mio lavoro e l’opera di tutti coloro che credono nella vita degli oggetti, perché niente, ma proprio niente, è immobile e insignificante.

Sono Michele De Lucchi, costruttore di oggetti diversi”.

(Testo di Michele De Lucchi)

Animals Don’t
Conferenza di Michele De Lucchi
15 May, 6:30PM
Fabrica Auditorium
Ingresso libero fino a esaurimento posti
Per maggiori informazioni: press@fabrica.it

Altre news