Pietro Carlo Pellegrini

R.r.Riuso.riusi

09 November 2018

Area: Lecture

L’architetto Pietro Carlo Pellegrini, recentemente  nominato Accademico di Merito dall’Accademia di Belle Arti “ Piero Vannucci “ di Perugia, sarà a Fabrica venerdì 9 novembre alle ore 18.30 per tenere una conferenza aperta al pubblico dal titolo “R.r.Riuso.riusi

L’architetto lucchese, i cui progetti sono stati esposti in diverse edizioni delle Biennale di Venezia, che ha ricevuto diversi premi e menzioni d’onore tra cui Medaglia d’oro per l’architettura italiana – Triennale di Milano nel 2003 e 2015, presenterà alcune delle sue opere pubbliche e private. La seconda parte del suo intervento sarà invece dedicata alla sua recente pubblicazione “Manuale del Riuso Architettonico” che affronta la tematica del recupero edilizio come una “sfida” nella quale entrano in gioco, qualità, rispetto delle esigenze funzionali e prestazionali, vincoli e spunti d’intervento.

Venerdì 9 novembre, ore 18:30
Conferenza in italiano
Ingresso gratuito

Fabrica
Via Postioma, 54/F
Catena di Villorba (Tv)
press@fabrica.it

La foto ritrae un’opera dell’architetto “Memoriale Giuseppe Garibaldi” a Caprera

 

Biografia:

Pietro Carlo Pellegrini è architetto e direttore scientifico del Master post-laurea per la progettazione dello spazio pubblico con sede a Lucca. È stato docente presso le facoltà di architettura di Genova e Ferrara, ha tenuto workshop presso le facoltà di architettura di Delft, Napoli ,Venezia e attualmente è docente presso le Università di Pisa e Perugia.
I suoi progetti sono stati esposti all’8, 9, 12 ,14 e 16 edizioni della Biennale di Venezia e nel 2013 alla Oslo Architecture Triennale.
Ha ricevuto diversi premi, tra cui il Premio ANDIL OPERA PRIMA 1992, il Premio DEDALO 1999, una menzione d’onore per attività produttive e strutture pubbliche – Medaglia d’oro per l’architettura italiana – Triennale di Milano nel 2003 e 2015, l’ECOLA AWARD 2006, il Premio AIT AWARD 2012 – Selection Living Interior ed è stato finalista al Piranesi Award 2015.
Ha progettato e costruito diversi spazi pubblici e case private, tra cui: il Museo della Cattedrale, la parete della memoria nel chiostro e la casa per i pellegrini all’interno del monastero di S. Gemma, il Museo nazionale del fumetto e dell’illustrazione e il Museo Polo a Lucca, Fondazione Lazzareschi a Porcari, Museo Storico della Resistenza a S. Anna di Stazzema, il Memoriale di Giuseppe Garibaldi a Caprera.

 

 

Altre news