Recognition a Google

Il progetto di intelligenza artificiale di Fabrica al Google Cultural Institute Lab.

2 novembre 2016

Area: Design

Il programma di intelligenza artificiale di Fabrica presentato oggi al convegno chiuso Google Cultural Lab.

3 e 4 novembre, due giorni di summit per un ristretto e selezionato gruppo di esperti di arte, leader in Machine Learning presso Google, ricercatori e accademici, artisti provenienti da differenti parti del mondo chiamati a discutere, presentare, dimostrare, esplorare le ML, come strumento per la creatività  nell’ampio ecosistema culturale. Couralie Gourguechon e Angelo Semeraro, che insieme a Monica Lanaro e Isaac Vallentin del team di Fabrica hanno sviluppato e realizzato il progetto Recognition, saranno presenti per raccontare come la tecnologia digitale sta cambiando  la percezione del tempo e del mondo intorno a noi.

 

 

Recognition è un programma di intelligenza artificiale che paragona notizie di foto-giornalismo di Reuters con l’arte britannica della collezione Tate. RECOGNITION usa algoritmi complessi di “machine learning” per svelare, all’interno della vasta collezione digitale di Tate e negli archivi di news fotografiche, le relazioni nascoste tra le rappresentazioni visive del mondo nel passato e nel presente in una collezione virtuale unica.

Online e a Tate Britain
2 Settembre – 27 Novembre2016

Altre news