Women Fight Design

Nel mese di ottobre 2017 Fabrica lancia una serie di conferenze curate da Gala Fernandez.

12 ottobre 2017

Il mese di ottobre 2017 a Fabrica è all’insegna del design al femminile.

Women Fight Design, progetto a cura di Gala Fernandez, ex Fabricante e designer multidisciplinare spagnola,  è il titolo di una serie d’incontri tenuti da straordinarie protagoniste della scena del design internazionale, che si svolgerà a Fabrica nel mese di ottobre 2017.

Fabrica ospiterà donne stimate, trasversali per ambiti e competenze, come la gallerista londinese Marion Friedmann, l’acclamata designer inglese Bethan Laura Wood, la project manager IKEA per le scuole e le collezioni Sigga Heimis e la curatrice indipendente Maria Cristina Didero. Tutte animate dalla passione per il design del quale esprimeranno il loro punto di vista nell’era del “Design after Design”.

A curare questi eventi, un’amica speciale di Fabrica, Gala Fernandez. Dopo un master in disegno industriale allo IED di Madrid e uno in design di prodotto allo IED di Milano, Gala arriva a Fabrica nel 2000 per dirigere il dipartimento di design, chiamata dall’amico e collaboratore Jaime Hayon. Dal 2006 al 2010 è responsabile per lo sviluppo del Master European Design Labs a Madrid. Nel 2008 lavora con lo studio spagnolo El Ultimo Grito, per poi approdare a Domaine de Boisbuchet in Francia dove continua a sviluppare programmi educativi. Nel 2016 inizia la collaborazione con Culdesac, studio di comunicazione e design con sede a Valencia, nell’area Culdesac Editions project. Gala è anche amministratore delegato di Piopio Design Labs e Piopio Editions, in collaborazione con Berta Roda.

La serie di incontri curati da Fernandez partirà il 6 ottobre con l’islandese Sigga Heimis, per poi proseguire il 12 ottobre con la gallerista Marion Friedmann e il 20 ottobre con Bethan Laura Wood; Maria Cristina Didero chiuderà questo primo blocco di incontri il 27 ottobre.  Tutte le lecture sono aperte al pubblico.

Women Fight Design è parte del longevo programma di workshop e conferenze che Fabrica organizza con regolarità dal 1994. Incontri aperti anche a partecipanti esterni, dove il mondo dell’arte, della cultura e della ricerca si incontrano per sviluppare nuove idee. Tra le personalità intervenute recentemente, Geoff Travis e David Haslam, rispettivamente fondatore dell’etichetta indipendente britannica Rough Trade e famoso scrittore e DJ internazionale; Romeo Castellucci, regista e scenografo italiano; Simon Baker, senior curator alla Tate Modern di Londra; Fabrizio L’Abbate e Marco Trovatello di ESA (Agenzia Spaziale Europea); Massimo Banzi, co-fondatore del progetto Arduino; Bertjan Pot, designer olandese; Sergio Pappalettera, artista, e Saturnino, bassista, collaboratori di Lorenzo Jovanotti; John Holmstrom, illustratore, scrittore e fondatore di Punk Magazine e Luca Barcellona, calligrafo.

Sigga Heimis - Project Manager for Design Schools&Collections presso IKEA

La vulcanica e poliedrica designer, fondatrice dell’omonimo Studio Sigga Heimis a Reykjavík e madre di tre bimbi, racconterà delle donne creative nordiche, di cui si sente orgogliosamente parte attiva.

Il focus della lecture, oltre alle attività creative che la vedono impegnata per IKEA, sarà anche sull’intraprendenza professionale delle donne islandesi, sull’atteggiamento propositivo del design nordico, fino a una lungimirante previsione sul futuro e le opportunità per le professioniste del settore.

6 ottobre

Ore 18.30

Marion Friedmann- gallerista e curatrice

La gallerista, ricercatrice, collezionista e curatrice Marion Friedman da oltre vent’anni promuove il design, attraverso le attività della sua personale galleria londinese dove propensione per l’avanguardia, passione e promozione dei designer contemporanei degni di nota, sia emergenti che affermati, si condensano nelle sue mostre.

Ambasciatrice del design internazionale, con un occhio di riguardo per l'America Latina, Marion Friedmann parlerà di materialità, raccontando il quotidiano, il modello pop-up nomade, la curatela a livello internazionale e la sua specializzazione nel design latinoamericano e in particolar modo messicano.

12 ottobre

Ore 18.30

Bethan Laura Wood – designer

La giovane designer londinese Bethan Laura Wood a Fabrica racconterà della sua ossessione per colori, forme, materia e geometrie.

Nella sua ricerca Laura Bethan Wood associa la precisione della progettazione alla libertà espressiva ed esplora e celebra gli aspetti della vita terrena combinati con la sperimentazione applicata agli oggetti moderni, per cui ogni sua creazione riflette la geografia che la ispira e dove avviene il processo di fabbricazione.

20 ottobre

Ore 18.30

Maria Cristina Didero – curatrice e giornalista

 MC projects è il titolo della lecture di Maria Cristina Didero, curatrice indipendente e giornalista freelance. A Fabrica racconterà storie di persone perché per lei  il “design è  lavorare con le persone più che con le sedie”.

Attraverso i suoi progetti e le mostre che ha curato parlerà della capacità dei designer di leggere la realtà che li circonda e tradurla per oggetti in maniera del tutto personale.

27 ottobre

Ore 11.30

Aggiungi l'evento al tuo calendario
ADD +
2017-10-20 18:30 2017-10-20 20:00 38 Bethan Laura Wood - designer- Lecture a Fabrica, 20 ottobre 2017 ore 18:30 La giovane designer londinese Bethan Laura Wood a Fabrica racconterà della sua ossessione per colori, forme, materia e geometrie. Nella sua ricerca Laura Bethan Wood associa la precisione della progettazione alla libertà espressiva ed esplora e celebra gli aspetti della vita terrena combinati con la sperimentazione applicata agli oggetti moderni, per cui ogni sua creazione riflette la geografia che la ispira e dove avviene il processo di fabbricazione. Fabrica Fabrica press@fabrica.it https://www.facebook.com/events/249213802259123/ YYYY/MM/DD

Altre news