Saints

22/05/2019

Questo progetto è nato nell’autunno del 2012, quando il fotografo Panos Kefalos era impegnato in un lavoro che lo aveva portato a Victoria Square, il primo dei sobborghi di Atene che ha poi documentato per “Saints”. In queste prime fasi, l’obiettivo era di catturare la vita quotidiana dei bambini che lavoravano e giocavano nella piazza. A mano a mano che trascorrevano più tempo assieme, ha iniziato a conoscere anche i loro genitori, le loro famiglie e i loro amici e a essere accolto nelle loro case, aggiungendo in tal modo un importante tassello a una conoscenza più approfondita del loro mondo. Questa nuova dimensione del lavoro lo ha portato al sito di Leoforos Alexandras, dove viveva la maggior parte dei bambini e delle loro famiglie. A poco a poco Panos ha avuto accesso agli aspetti più intimi della loro vita privata e la religione era uno di questi: è stato invitato a presenziare alle loro cerimonie religiose e a visitare i loro luoghi di culto. L’ultima parte del progetto lo ha condotto a Pedion tou Areos Park, dove i rifugiati senzatetto ricevevano alloggio provvisorio in condizioni molto difficili durante l’emergenza dell’agosto 2015.

 

Il libro è disponibile al link http://store.fabrica.it/products/saints