L’Inferno di Dante. Una storia naturale.

28/02/2020

Fabrica contribuisce alla mostra “La Quercia di Dante”, in programma a Palazzo Roncale di Rovigo dal 28 febbraio al 28 giugno 2020, con una selezione di illustrazioni tratte dal libro “L’Inferno di Dante. Una storia naturale” realizzate dagli artisti inglesi Patrick Waterhouse e Walter Hutton durante la loro permanenza a Fabrica e pubblicate da Mondadori nel 2010.

Fabrica, fedele alla sua indole sperimentale, ha affidato questa rivisitazione ai due artisti, che hanno affrontato questa sfida con lo spirito fresco di due esploratori alla scoperta di un mondo nuovo da raccontare.

Quello che ne è nato è un’opera che sovverte la tradizionale rappresentazione visiva del poema. Oltre 300 illustrazioni, tutte eseguite a mano con varie tecniche e corredate di commento: un lavoro minuzioso che offre al lettore un’interpretazione fresca e originale di uno dei più grandi capolavori della letteratura di ogni tempo.

L’intero progetto rientra tra le iniziative che anticipano il settimo centenario (2021) della morte di Dante Alighieri ed è costituito da due mostre: “La Quercia di Dante” dedicata ad un albero possente che dominava il paesaggio del Delta del Po sul quale Dante si sarebbe arrampicato per ritrovare la strada al ritorno da un’ambasceria a Venezia e “Visioni dell’Inferno”, la rievocazione della prima Cantica dantesca affidata a tre artisti internazionali, Gustave Doré, Robert Rauschenberg e Brigitte Brand, uno per ciascuno degli ultimi tre secoli.

L’iniziativa culturale è promossa dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, il Comune di Rovigo, l’Accademia dei Concordi, il Parco Regionale del Delta del Po Veneto (Riserva della Biosfera MAB Unesco), il Comune di Ariano nel Polesine, insieme ad altre istituzioni territoriali e nazionali.

La Quercia di Dante
Visioni dell’Inferno
Rovigo, Palazzo Roncale
Dal 28 febbraio al 28 giugno 2020

Maggiori informazioni