Co-ecologies. Beyond the anthropocene.

Co-ecologies. Beyond the anthropocene.

Programma invernale – Curato da Carlos Casas

 

Introdotto dalla conferenza inaugurale della scrittrice e ricercatrice indipendente Laura Tripaldi, il semestre che va da settembre 2023 a febbraio 2024 ha come tema Co-ecologies.

Il programma affronta questioni legate al dibattito antropocenico, auspicando un futuro prossimo in cui la nostra specie prenderà coscienza della sua co-dipendenza con l’ambiente e la cooperazione tra discipline diverse potrà fornire nuove soluzioni alla stagnazione derivante dalla crisi climatica. Nel corso del semestre, si metteranno in discussione i processi biologici, geologici ed ecologici che le nuove tecnologie e le pratiche artistiche contemporanee stanno utilizzando per proporre alternative di vita e di coesistenza sul nostro pianeta. 

 

Questo semestre diamo il benvenuto a 15 nuovi residenti:

 

Alessandra Centorbi (Argentina)

Allison Costa (USA)

Davide Balda (Italia)

Dora Ramljak (Croazia)

Jihyun Park (Corea del Sud)

Joe Habben (UK)

Josephine Illingworth-Law (UK)

Lakaaysha van Ewijk (Paesi Bassi)

Maria Fernanda Vaca (Colombia)

Maximilian Bufardeci (Australia)

Roberto Cannarile (Italia)

Sara Fietcher (Svizzera)

Sevilâ Nariman-qizi (Crimea, Ucraina)

Vivek Jain (India)

Yirui Fang (Cina)

 

Residenti Senior:

Alice Nascimben (Italia)

Azuka Akagawa (Giappone)

Sethuraman Harikrishnan (India)

 

Coordinatrice della Residenza e Art Director:

Francesca Perpetuini (Italy)

 

Il programma prevede la partecipazione di numerosi ospiti provenienti da tutto il mondo e da diverse discipline artistiche, tra cui:

 

Aaron Davidson

Charles Stankievech

Chris Watson

Christina Seely

Emilia Tapprest

Fuse

Institute for Postnatural Studies

Jana Winderen

Jenna Sutela

John Palmesino

Marina Caneve

Matthew C. Wilson

Melissa Dubbin

Metahaven

Michael Wang

Team Thursday