La fotografia come pratica sociale
16-06-2022

La fotografia come pratica sociale

Il 16 giugno alle 19:00 Rafal Milach, artista visivo, attivista e fotografo, sarà a Fabrica per una conferenza gratuita aperta al pubblico dal titolo “La fotografia come pratica sociale”.

Associate Member della prestigiosa agenzia fotografica Magnum Photos, il lavoro di Milach si concentra sulla tensione tra società e strutture di potere. Autore di libri di protesta e pubblicazioni critiche sul controllo statale, Milach è professore presso la Krzysztof Kieślowski Film School dell’Università della Slesia a Katowice, in Polonia. Ha ricevuto numerose borse di studio dal Ministero della Cultura polacco, dal National Heritage, dalla Fondazione Magnum e dalla European Cultural Foundation.
Ha vinto un World Press Photo ed è stato finalista del Premio Deutsche Börse Photography Foundation e del Polityka Passports Award.
Co-fondatore dei collettivi Archive of Public Protests e Sputnik Photos, il suo lavoro è stato esposto in tutto il mondo e fa parte di importanti collezioni pubbliche istituzionali.

Magnum Photos
Fin dagli esordi, Magnum Photos ha sempre avuto un approccio sperimentale nella creazione di una piattaforma commerciale e imprenditoriale dedicata al fotogiornalismo. Nel corso degli anni questo si è evoluto in un dialogo diretto con i media e le tecnologie in continua evoluzione e, in parallelo, in un utilizzo artistico e personale del mezzo fotografico. Oggi, Magnum Photos ha come obiettivo la ridefinizione del concetto di documentario attraverso una vasta gamma di esperimenti di produzione personali, artistici o direttamente commissionati dall’agenzia.

Guarda il video della lecture

Rafal Milach a Fabrica
“La fotografia come pratica sociale”
Giovedì 16 giugno, ore 19:00
Conferenza in lingua inglese
Ingresso libero fino a esaurimento posti

Fabrica Auditorium
Via Postioma, 54/F
Catena di Villorba (Tv)
Per informazioni: press@fabrica.it, tel 0422516209

La lecture sarà anche trasmessa in diretta nella nostra pagina Facebook

Giovedì 16 Giu 2022 — 19:00 - 20:30

Altre storie che potrebbero interessarti