THE MYTH(S) OF ORPHEUS 
21-07-2023

THE MYTH(S) OF ORPHEUS 

La storia di Orfeo che scende nel regno dei morti alla ricerca della sua amata è raccontata attraverso una serie di opere.

 

Ciascuna affronta in modo diverso i concetti di questa storia – perdita, morte, desiderio, amore, creazione – con un medium differente. La maggior parte di questi sono immagini obsolete – una moviola, un monitor CRT, un View-Master – e contribuiscono anche a una sorta di archeologia dei mezzi che sono stati usati nel corso del tempo per raccontare storie, rivelando anche come queste sopravvivano se tramandate di generazione in generazione, trasformandosi in fantasmi o in archivi.

 

Questa installazione rinuncia alla creazione di immagini per raccontare, a favore di testi scritti e filmati rinvenuti. Questi manufatti obsoleti diventano mistici indovini e dispensatori di desideri, avvertendo e dando istruzioni ai visitatori che si avvicinano al regno dei morti. 

ERIK ALFREDO MARTÍNEZ
He/Him | Audiovisual Artist | Santo Domingo, Dominican

 

Nato a Santiago de los Caballeros nel 1996, Erik Alfredo si è laureato nella prima classe del programma di regia della Scuola di Design Altos de Chavón, dove ha collaborato alla post-produzione di diversi progetti e ha completato una tesi in sceneggiatura.

 

I suoi cortometraggi animati sono presentati su piattaforme online e il suo corto Brasil (2018) ha partecipato a festival cinematografici internazionali. Ha collaborato con Simulacro Magazine, Alliance Française Santo Domingo, Aurora Post Studio e Güasábara Cine.

 

Fa parte del team di animazione del lungometraggio Olivia y las Nubes.